Lo spirito di curiosità

199.jpg

La curiosità – prosegue il Pontefice ci spinge a voler sentire che il Signore è qua oppure è là; o ci fa dire: “Ma io conosco un veggente, una veggente, che riceve lettere della Madonna, messaggi dalla Madonna”. E il Papa commenta: “Ma, guardi, la Madonna è Madre! E ci ama a tutti noi. Ma non è un capoufficio della Posta, per inviare messaggi tutti i giorni”. “Queste novità – afferma – allontanano dal Vangelo, allontanano dallo Spirito Santo, allontanano dalla pace e dalla sapienza, dalla gloria di Dio, dalla bellezza di Dio”. Perché “Gesù dice che il Regno di Dio non viene in modo da attirare l’attenzione: viene nella saggezza”. “Il Regno di Dio è in mezzo a voi!”, dice Gesù: è “questa azione dello Spirito Santo, che ci dà la saggezza, che ci dà la pace. Il Regno di Dio non viene nella confusione, come Dio non parlò al profeta Elia nel vento, nella tormenta” ma “parlò nella soave brezza, la brezza della sapienza”:


Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2013/11/14/il_papa:_lo_spirito_di_curiosit%C3%A0_ci_allontana_dalla_sapienza_e_dalla/it1-746468 
del sito Radio Vaticana 

Lo spirito di curiositàultima modifica: 2013-11-15T05:14:34+00:00da dio_amore
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento