15.10.2012 – Pane spezzato

284534_1916264462942_1131871477_1720522_1198216_n.jpg

Miei piccoli, che mi seguite nel difficile cammino della vita, vi amo.

 

Voi siete sale della terra e luce del mondo. Voi siete pane spezzato per la fame dei fratelli.

Che significa “pane spezzato”? Significa che Io sono il Pane della Vita e voi siete uniti a Me, membra del mio Corpo Mistico e, di fatto, partecipate della mia Vita, della mia Missione, della Vita stessa della Santissima Trinità.

 

Se poteste comprendere il Mistero della Santa Messa!

 

E’ scritto : “Ora, mentre essi mangiavano, Gesù prese il pane e, pronunziata la benedizione, lo spezzò e lo diede ai discepoli dicendo: «Prendete e mangiate; questo è il mio corpo». (Matteo 26,26)

 

Queste sante Parole sono ripetute fedelmente dal sacerdote ad ogni celebrazione eucaristica, ma, in quel momento solenne, sono Io che le ripeto. Voi, che siete presenti, vi siete già nutriti dalle mie Parole nelle Sante Letture e attendete di nutrirvi di Me nell’Eucaristia. E’ un momento di dolce attesa in cui anche Io attendo di nutrirmi di voi. Che mirabile unione: voi vi nutrite di Dio e Dio si nutre di voi. Voi vi cibate di Santità ed Io delle vostre miserie. La mensa della Vita è un mangiare insieme, un gioire insieme, un vivere insieme, un unirsi tra Cielo e terra. Nel vostro mondo non esiste nulla di più Grande e Ammirabile della Santa Messa.

 

Ricordate quando dissi: “Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi. (Giovanni 20,21)

 

Il Padre ha fatto di Me Pane per la fame del mondo e, similmente, Io faccio di voi pane per la fame del mondo. Io in voi e voi in Me: viviamo la stessa Vita.  Quindi la Comunione è l’unione con Dio e l’unione con tutti i vostri fratelli. Tutti avete fame e in Me diventate pane gli uni per gli altri. La Comunione è unione tra Chiesa militante, purgante e trionfante: tutto diventa UNO nella Santissima Eucaristia.

 

San Paolo scrisse:

“Vi esorto dunque, fratelli, per la misericordia di Dio, ad offrire i vostri corpi come sacrificio vivente, santo e gradito a Dio; è questo il vostro culto spirituale. (Romani 12,1)

 

Se poteste comprendere il Mistero del Corpo Mistico!

 

Siate lieti di essere pane spezzato, ma, soprattutto, siate lieti di potervi nutrire del vostro Dio, che in ogni Comunione si dona totalmente a voi, perché anche voi vi doniate totalmente a Dio e ai fratelli. Non ascoltate l’avversario che cerca sempre di incutervi paura, perché Dio è infinitamente Buono e vuole e dispone perché voi troviate la gioia senza fine.

 

E’ scritto: “Vi è più gioia nel dare che nel ricevere!” (Atti 20,35) Ebbene Io vi esorto a cercare la gioia nel donare e, soprattutto, nel donarvi, perché per questo siete stati creati dal vostro Dio che totalmente si dona. Così è l’Amore che deve crescere nel vostro cuore insieme alla Gioia e trovare sazietà solo nel donarsi totalmente.

 

Voi, miei piccoli discepoli, continuate a donarmi la vostra vita, perché diventi in Me Vita, e continuate a donare ai fratelli il vostro amore. Donare la vostra vita significa spendere il vostro tempo nella carità, ben sapendo che Io sono con voi e rendo feconde tutte le vostre opere.

 

Siate lieti di essere pane spezzato e ricordate che Io moltiplico il bene che viene compiuto nel mio Nome. Vincete con la fede ogni dubbio o inquietudine perché Dio ha cura di voi.

 

Vi amo teneramente, totalmente, eternamente.

 

                                  Gesù

 

 
15.10.2012 – Pane spezzatoultima modifica: 2012-10-19T06:12:04+00:00da dio_amore

Lascia un commento