la misericordia di Dio può tutto

Dal libro di P. Gabriele Amorth “L’ultimo esorcista”

Libro scritto col giornalista Paolo Rodari, se possibile ancora migliore dei precedenti, con esperienze estremamente forti e convincenti. Qui solo un breve estratto verso la fine, per mettere a fuoco la prospettiva di P. Amorth sul tempo in cui viviamo. Interessante notare che collega Medjugorje ai tempi finali e i segreti alla “sconfitta di Satana”: il suo potere sarà infranto, distrutto, sconfitto, la sostanza non cambia. Tant’è vero che vede l’Anticristo (falso profeta) prossimo a manifestarsi; ma è di fede che la sua apparizione sarà fugace e “il Signore Gesù lo distruggerà con il soffio della sua bocca e lo annienterà all’apparire della sua venuta” (2Ts 2, 8).
Dunque, se fosse prossimo l’Anticristo, lo sarebbe anche il ritorno di Cristo che lo sconfiggerà!
Sembrerebbe pertanto che l’umanità si trovi al punto descritto in Apocalisse 19 versetto 11 e seguenti. In tale capitolo si vede la venuta di Cristo precedere immediatamente e produrre il tempo di pace, durante il quale il potere di Satana sarà sconfitto. La vera fine del mondo e la vittoria definitiva sul male è descritta invece al capitolo 21.
Nel 1990, in un suo libro, P. Amorth scriveva: “A Lourdes la Vergine appariva al primo albeggiare; a Fatima a mezzogiorno; a Medjugorje al tramonto. L’orologio della storia batte il tempo inesorabile. «Beato quel servo che il padrone, al suo ritorno, troverà vigilante». La Madre della Chiesa ci dispone ad accogliere suo Figlio Gesù.”

(p. da 252 a 255) (…) Io dico: la misericordia di Dio può tutto. Non è mai troppo tardi per pentirsi, per tornare a Dio. Di certo c’è un fatto. Non si può dimenticare che lo scandalo della pedofilia nel clero è scoppiato in questi ultimi decenni. Questo è il tempo della furia di Satana sul mondo. Una furia che colpisce in modo potente soprattutto la Chiesa. Il fatto che gli scandali siano usciti allo scoperto è un bene. Perché permette alla Chiesa di fare penitenza, di ravvedersi, di non peccare più.
Il mondo è in mano al potere del demonio. Con Satana ci sono tanti suoi profeti. Tante persone che la Bibbia chiama falsi profeti. Falsi perché portano alla menzogna e non alla verità. Queste persone esistono fuori ma anche dentro la Chiesa. Si riconoscono subito: dicono di parlare nel nome della Chiesa e invece parlano nel nome del mondo. Chiedono alla Chiesa di vestire i panni del mondo e così facendo confondono i fedeli e portano la Chiesa in acque non sue. Sono le acque del maligno. Le acque che la Bibbia descrive in modo mirabile nel suo ultimo testo, l’Apocalisse.

 

leggi tutto:

http://www.euve24544.startvps.com/ar3/amorth-ultimo-esorcista/index.html

la misericordia di Dio può tuttoultima modifica: 2013-03-09T06:57:50+00:00da dio_amore

Lascia un commento